Collegamenti

Il Liceo in dialogo con l’autore

La classe IV del liceo delle scienze umane partecipa alla trasmissione televisiva di Corrado Augias.

L’Educandato San Benedetto di Montagnana parteciperà Lunedì 19 Febbraio 2018 dalle ore 12:45 alle ore 13:10, con la classe quarta del Liceo delle Scienze Umane, alla trasmissione in diretta televisiva “Quante Storie”, trasmessa su Rai3.

Quante storie è un programma televisivo che tratta di attualità e cultura ed è condotto dal giornalista, scrittore e conduttore, Corrado Augias. Durante la trasmissione vengono presentati e discussi libri, storie e racconti che descrivono la nostra Italia e attraverso incalzanti e appassionate interviste che coinvolgono tanto gli scrittori, autori dei libri, tanto gli studenti ospiti, il conduttore approda a conclusioni e riflessioni quanto mai vivide e attuali.

Gli alunni del nostro Liceo accompagnati dal Dirigente Scolastico, Dott.ssa Emanuela Veronese, e dai proff. Matteo Chiodin e Antonella Bramato, partiranno domenica pomeriggio verso Roma, alla volta di questa esperienza entusiasmante. Gli studenti incontreranno lo scrittore ed editorialista, Federico Fubini, autore del libro “ La maestra e la camorrista”. Il saggista prende spunto da una ricerca che confronta la Firenze attuale con quella di epoca rinascimentale e, attraverso un gioco di incastri che si dipana tra storia e sociologia, fa la clamorosa e desolante scoperta che le famiglie più ricche e quelle più povere sono rimaste le stesse di secoli fa. L’immobilismo sociale è dunque la tematica principale di queste pagine e rappresenta, secondo l’autore, un ulteriore impedimento che si assomma alle tante, troppe difficoltà del nostro Bel Paese, che intorpidisce e paralizza le nuove generazioni.  Fubini, tuttavia, oltre a presentare le problematiche insite e radicate nella storia, mette in luce le tante soluzioni pratiche. Tra queste, la scuola è la prima ad essere chiamata in causa in quanto rappresenta per le nuove generazioni quel barlume di speranza, quell’alternativa capace di superare questa “inerzia” sociale.

tag:
augias quante storie roma